vai al sito internet dell'Azienda Sanitaria 3 Genovese torna alla home page

Progetti

In ASL 3 sono attivi tre gruppi multidisciplinari rappresentativi di tutte le categorie di professionisti che si occupano dei programmi di screening organizzato del tumore del colon retto, della cervice uterina e della mammella.
Questo metodo di lavoro ha consentito la condivisione e l'adozione di percorsi di diagnosi e cura basati sulle più attuali evidenze scientifiche e la definizione di nuovi progetti assistenziali.

Gestione del rischio familiare per tumore del colon retto

Il progetto iniziato nel 2011 e riservato ai familiari di primo grado dei soggetti trovati affetti da adenoma avanzato o cancro allo screening del tumore del colon retto, a cui era data la possibilità di fare una colonscopia totale di prevenzione anticipando a 40 anni l'inizio dei controlli è terminato il 31/12/2017.

Dal 1 gennaio 2018 non sarà più possibile essere inseriti nel progetto


Percorso personalizzato di screening del tumore mammario

Il percorso è offerto alle assistite di età compresa tra i 50 e 69 anni seguite dal Servizio di riabilitazione dell'AISM Liguria in collaborazione con i MMG della rete gestionale della persona in riabilitazione per sclerosi multipla. Il progetto prevede l'offerta di un percorso personalizzato alle assistite in fascia di età screening che, per il proprio quadro clinico funzionale, hanno difficoltà di accesso al programma.

Scarica la lettera dell'A.I.S.M. in formato pdf.



Progetto "Cardio 50"

Il progetto è giunto al termine, ASL 3 ringrazia tutti gli assistiti che hanno partecipato.

Scarica i risultati del progetto in formato pdf


Progetto di identificazione precoce dei soggetti a rischio eredo familiare per tumore della mammella

Il progetto è giunto al termine, ASL3 ringrazia tutte le assistite che hanno contattato il centro organizzativo screening per avere informazioni.

Scarica i risultati del progetto in formato .pdf


Percorsi di promozione della salute sul luogo di lavoro

Dal mese di novembre 2015 tutti gli operatori dei quattro ospedali di ASL 3 Genovese che ricevono a casa la lettera di invito a screening del tumore del colon retto possono andare a ritirare e riconsegnare la provetta per la ricerca del sangue occulto fecale all'interno dell'ospedale dove lavorano invece che nei centri indicati sulla lettera.

Dal mese di ottobre 2016 tutte le operatrici dei quattro ospedali di ASL 3 Genovese che ricevono a casa la lettera di invito a screening del tumore della cervice uterina possono effettuare il Pap test all'interno dell'ospedale dove lavorano.

Dal mese di ottobre 2017 le signore che lavorano negli Ospedali di Sestri Ponente, di Pontedecimo e di Villa Scassi, che ricevono a casa la lettera di invito a screening del tumore mammario, possono fare la mammografia all’interno dell’ospedale dove lavorano.

Scarica l’opuscolo Guadagnare salute in quattro mosse in formato pdf.



Credits
copyright 2008 - 2021 Asl3 - C.F e P.IVA 03399650104
privacy sito
w3c logo