vai al sito internet dell'Azienda Sanitaria 3 Genovese torna alla home page

Informazioni


Il programma di screening di popolazione del tumore della cervice uterina prevede l’esecuzione gratuita di un Pap test per  tutte le assistite sane di età compresa tra i 25 e i 64 anni che non risultano aver fatto un PAP test negli ultimi 3 anni.

Le assistite  ricevono l’invito a partecipare al programma di screening direttamente a casa per lettera: nella lettera di invito sono indicate tutte le informazioni necessarie per un’adesione libera e consapevole allo screening.

In qualunque momento le assistite invitate possono uscire volontariamente dal programma.
In qualunque momento le assistite uscite volontariamente dal programma possono chiedere il proprio reinserimento.

Se il risultato del PAP test è  negativo per l’assenza di alterazioni cellulari tumorali o pre – tumorali, l’assistita riceve l’esito dell’esame direttamente a casa per lettera e dopo tre anni  la stessa persona, se sempre assistita da ASL 3 Genovese, riceve un nuovo invito a screening e così via ogni 3 anni fino al 64esimo anno di età.
Se il PAP test  risulta positivo per alterazioni cellulari tumorali o pre - tumorali l’assistita è invitata telefonicamente a fare una colposcopia di approfondimento: il giorno e l’ora dell’esame sono concordati con l’assistita stessa.

Se il PAP test evidenza la presenza di cellule alterate di significato incerto (cosidetti casi  ASC - US) l’assistita è invitata telefonicamente ad eseguire un nuovo prelievo per escludere  la presenza di un’infezione genitale da ceppi HPV ad alto rischio di sviluppare un tumore della cervice uterina (HPV DNA test).



Credits
copyright 2008 - 2021 Asl3 - C.F e P.IVA 03399650104
privacy sito
w3c logo